Migliori scaldabagni elettrici a muro: guida all’acquisto, info e pareri

1
2
DAB Eurocover Pompa svuota teloni per piscina
Einhell GC-DP 1020 N 41.707.73 Pompa per Acque Scure
DAB Eurocover Pompa svuota teloni per piscina
Einhell GC-DP 1020 N 41.707.73 Pompa per Acque Scure
9.6
9.2
DAB
Einhell
140,00 €139,00 €
79,95 €60,30 €
DAB Eurocover Pompa svuota teloni per piscina
DAB Eurocover Pompa svuota teloni per piscina
9.6/10
140,00 €139,00 €
Einhell GC-DP 1020 N 41.707.73 Pompa per Acque Scure
Einhell GC-DP 1020 N 41.707.73 Pompa per Acque Scure
9.2/10
79,95 €60,30 €

Scegliere uno scaldabagno adatto alle proprie esigenze non è sempre un’impresa semplice, considerando che, oggi, sul mercato ci sono tantissimi modelli, dai più tradizionali ai più tecnologici. C’è una vasta scelta tra scaldabagni elettrici, a gas, a pompa di calore, a legna, con classi energetiche alte o basse, ad accumulo o istantanei. Gli acquirenti sono chiaramente sempre più orientati verso modelli a basso consumo energetico ma con buone potenzialità. Insomma un buon compromesso tra qualità, prezzo e risparmio sia energetico che monetario.

In quest’articolo vedremo quali sono i pro e i contro dell’acquisto di uno scaldabagno elettrico a muro e soprattutto quali sono i migliori in commercio.

Perché scegliere uno scaldabagno elettrico a muro

Gli scaldabagni elettrici a muro sono una soluzione ottimale per chi ha bisogno di prodotti semplici da installare/utilizzare e che non necessitino di grande manutenzione. Funzionano grazie a una serpentina interna, legata a un serbatoio, che si alimenta e riscalda grazie alla corrente elettrica, mantenendo così l’acqua calda. Dunque, per una famiglia media, non troppo numerosa (uno scaldabagno di classe A con capacità di 50 litri sarà sufficiente per circa quattro persone) o per i gestori di locali (quali ristoranti ad esempio), gli scaldabagni elettrici costituiscono il sistema più adatto per la produzione dell’acqua calda sanitaria. Si adattano facilmente alla parete, sia quelli verticali che orizzontali, non occupano molto spazio e ce ne sono dal design più svariato.

Tuttavia, ci sono pareri discordanti per quanto riguarda l’acquisto degli scaldabagni elettrici a muro per una questione di risparmio energetico. Alcuni prediligono quelli a gas (che sono riscaldati tramite gas o GPL) nonostante abbiano un costo maggiore e necessitino di una continua manutenzione. Il gas ha comunque costi meno elevati della corrente elettrica. Gli scaldabagni elettrici a muro, invece, non hanno bisogno di chissà quale manutenzione e possono rimanere intatti anche per più di dieci anni. La scelta, in base alle proprie esigenze, resta del tutto soggettiva.

Quali scaldabagni scegliere? Guida all’acquisto

Con l’avanzare della tecnologia, gli elettrodomestici hanno assunto caratteristiche sempre più innovative: anche gli scaldabagni, nel corso del tempo, hanno subito notevoli trasformazioni in termini di design e funzionalità, sfruttando le potenzialità di ultima generazione. Per acquistare uno scaldabagno elettrico a muro è bene, in primis, capire la differenza tra uno ad accumulo e uno istantaneo.

 

I modelli più gettonati sono, senza dubbio, quelli istantanei in quanto riescono a generare acqua calda sanitaria senza un eccessivo consumo di energia elettrica. Non avendo un serbatoio, sono più compatti e occupano poco spazio. Grazie alla serpentina, all’apertura del rubinetto, l’acqua viene prodotta in maniera istantanea (la temperatura costante si aggira tra i 35°C e i 60°C). Consigliabile acquistare quelli con classe A, ovvero con classe energetica più efficiente. Da prendere in considerazione anche attenti alla potenza. Espressa in kw, la potenza è infatti un fattore determinante in termini di risparmio/eccessivo consumo di energia elettrica: quanto più è elevata, più i consumi saranno maggiori.
Quelli ad accumulo, invece, sono di grandi dimensioni, talvolta molto ingombranti e sono dotati di serbatoio, il quale ha la funzione di mantenere l’acqua sempre alla stessa temperatura e impiegano molto più tempo per riscaldarla.

Requisiti indispensabili per l’acquisto

In sintesi, le componenti da tenere in considerazione per l’acquisto di un ottimo scaldabagno elettrico a muro sono in primis il fabbisogno giornaliero, ovvero bisogna capire effettivamente quale sarà il consumo d’acqua quotidiano. Ciò può essere stabilito in base al numero dei componenti della famiglia (in media una persona necessita di 30 litri d’acqua al giorno). Inutile dunque acquistarne uno con una capacità molto elevata. A seguire, l’efficienza energetica, la capacità relativa al serbatoio, la qualità del materiale con cui è costruito e infine ma non da trascurare la potenza termica. Naturalmente gli acquirenti presetranno attenzione anche al prezzo. I costi variano dagli ottanta ai mille euro, a seconda delle caratteristiche (ce ne sono di super tecnologici che superano anche la soglia dei mille euro). Consigliabile, inoltre, prendere un modello che sia dotato di termostato e di timer, in modo tale da decidere in totale libertà quando spegnerlo e accenderlo. È bene impostare la temperatura a non più di 60-65 gradi in inverno e a 40 gradi in estate, in modo tale da evitare la legionella e di sprecare energia elettrica.

I migliori in commercio sono dunque quelli a basso consumo, di potenza media, per lo più verticali, di dimensioni piccole (la capacità varia dai 50 ai 250 litri) e con ottime funzionalità.

Montaggio scaldabagno elettrico a muro

Il montaggio dell’elettrodomestico in questione non è un’operazione molto difficile. Nel video sottostante troverete una pratica guida di Idropower Multimedia per il fissaggio. Prima di montarlo, è necessario scegliere il luogo dove posizionarlo. È preferibile installarlo accanto agli impianti, come la lavatrice o la vasca da bagno e alla rete idrica in modo tale da non disperdere troppo il calore nel passaggio tra i tubi. Il muro, per reggere il peso sia dell’elettrodomestico che dell’acqua, dev’essere abbastanza “forte”.  Assolutamente sconsigliabile montarlo accanto a balconi e finestre o in zone fredde dell’abitazione (quindi andrebbe esclusa anche la possibilità di montarlo all’esterno) in quanto l’umidità potrebbe causare notevoli danni.

La scrittura è una passione innata che mi accompagna sin da piccola. Ho collaborato, come redattrice, per due testate giornalistiche on-line dell’entroterra partenopeo. Sono co-autrice del libro “Amiche per la fiaba”, edito dalla casa editrice Milena Edizioni. Sono da sempre appassionata di prodotti per la casa.

Classifica Migliori Prodotti

Immagine Prodotto Voto Prezzo
1 DAB Eurocover Pompa svuota teloni per piscina DAB Eurocover Pompa svuota teloni per piscina

9.6/10

139,00 €
2 Einhell GC-DP 1020 N 41.707.73 Pompa per Acque Scure Einhell GC-DP 1020 N 41.707.73 Pompa per Acque Scure

9.2/10

60,30 €
Back to top
Apri Menu
Scaldabagno Migliore